Illuminotronica 2017: cosa bolle in pentola
alt
Lampade che durano, dal 1939
Chiamaci ora+39 011 56 28 964

Illuminotronica 2017: le novità di questa edizione

Casa delle Lampadine - giovedì, 28 settembre, 2017

Dal 12 al 14 ottobre si rinnoverà anche quest’anno l’appuntamento con Illuminotronica, la fiera tricolore promossa da Assodel e dedicata alla luce e alle sue applicazioni che ha luogo da ormai diverse edizioni a Padova.
Vi avevamo già parlato di questa manifestazione, ma torniamo sull’argomento perché quest’anno sono in programma grandi novità: progettisti, appassionati di tecnologia, installatori, impiantisti, geometri, periti, lighting designer, architetti, produttori, buyer di aziende e pubbliche amministrazioni, siete avvisati!

Consulenze personalizzate

A Illuminotronica 2017 si potrà beneficiare di un servizio di assistenza e consulenza che vede la collaborazione delle più importanti associazioni di categoria e di settore, quali SIEC, NT24, ITER, KNX Italia, AIRE e AILD.
Nel caso di indecisioni in merito a illuminazione LED, Lighting Design, videosorveglianza e sicurezza, privacy, integrazione impiantistica, multimedia ed energia, al padiglione 5 ci sarà un apposito team pronto a dar consigli, guidando i clienti all’acquisto.

 

Corsi di formazione

 

Per chi vuole saperne di più, poi, gioveranno i corsi di formazione tecnici e divulgativi organizzati in concomitanza con la fiera, ma ci saranno anche workshop e convegni con crediti formativi.

 

La SmartPro Academy

 

Con il percorso formativo SmartPro Academy, i visitatori avranno anche la possibilità di sostenere in fiera l’esame per avere la certificazione SmartPRO e accedere quindi all’Albo dei professionisti della domotica. Si tratterà di un’occasione da non perdere per installatori, elettricisti e impiantisti, in quanto la certificazione SmartPRO viene riconosciuta dalle principali associazioni di categoria e aziende afferenti al settore.

 

Qualcosa di Smart

 

Nell’ambito di Illuminotronica 2017 saranno presenti anche diverse iniziative dal carattere spiccatamente Smart, come:

  • Smart Village, il villaggio intelligente esteso ben 200 mq;
  • Smart City, per scoprire le città del futuro;
  • Smart Lighting, con cui toccare con mano sistemi e prodotti votati all’illuminazione intelligente;
  • Smart Shop, il luogo giusto in cui acquistare tecnologie e soluzioni innovative.

 

 Gli immancabili premi

 

Come ogni anno, poi, la fiera diventa anche un’occasione per premiare progetti d’eccellenza.
Oltre al Premio Codega, arrivato alla sua quinta candelina e all’Award Ecohitech, che quest’anno diventa maggiorenne, troverete anche Award Startup, con la consegna di riconoscimenti alle startup nostrane più innovative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nessun commento ancora.