Neon UVA Attinici - I Migliori e i Più Affidabili
alt
Lampade che durano, dal 1972
Chiamaci ora+39 011 56 28 964

Uva Attinici

Vuoi un preventivo per i prodotti di questo tipo?

Compila il form seguente e sarai ricontattato per un offerta non vincolante

Vuoi un preventivo per i prodotti di questo tipo?

Compila questo form e sarai ricontattato per un offerta non vincolante

A cosa servono le lampade UVA attiniche? Rimarreste stupiti conoscendo la varietà dei loro impieghi: saloni di bellezza, studi medici, fotografici e molto altro!

I neon UVA sono denominati più precisamente “neon attinici”.

Questo aggettivo sta ad indicare che il neon UVA emette una radiazione luminosa nella cui composizione abbondano i raggi ultravioletti.

I raggi UV consentono una molteplicità di impieghi legati alla produzione di effetti fotochimici.

In generale, tra le principali implicazioni dei neon a ultravioletti si segnalano:

  • trattamenti terapeutici
  • fotopolimerizzazione
  • processi di reprografia (vale a dire la riproduzione meccanica di opere tramite fotocopie, xerocopie e con modalità affini)
  • trattamenti cosmetici (soprattutto nell’ambito della ricostruzione unghie, sono queste lampade infatti a far funzionare i cosiddetti “fornetti”)
  • lampade anti-insetti ( se sono questi i prodotti che stai cercando, entra nella nostra specifica categoria “Uvc Germicida”)

I raggi emessi dai neon UVA hanno una lunghezza d’onda compresa tra i 400 e i 315 nm (nanometri).

Le radiazioni dei neon UVA sono note anche come luce nera o onde lunghe UV.

Sebbene i raggi attinici abbiano un effetto dannoso sugli occhi, quest’azione può essere contrastata con due semplici accorgimenti: dotarsi di schermi o occhiali in grado di assorbire i raggi UV ed evitare, pur essendo muniti di essi, di guardare direttamente le fonti di luce.